ANNUNCIATO IL PROGRAMMA DELLA II EDIZIONE DI CINEVASIONI FILM FESTIVAL

CinevasioniDAL 9 AL 14 OTTOBRE 2017
CASA CIRCONDARIALE DOZZA DI BOLOGNA

Svelate le dieci opere che andranno a comporre il cartellone di Cinevasioni Film Festival, primo festival del cinema in carcere, in programma dal 9 al 14 ottobre nella sala cinema della Casa Circondariale Dozza di Bologna. Per il secondo anno consecutivo Cinevasioni porta la cultura del cinema all’interno della realtà del carcere e apre il carcere ad autori, studiosi e attori.

Presentando una panoramica del miglior cinema italiano contemporaneo a partire dal 2016, la seconda edizione di Cinevasioni Film Festival presenterà 10 opere, tra film di finzione e documentari, che saranno accompagnate e presentate dai loro autori o da chi ne ha preso parte. A giudicarle sarà una giuria formata dai detenuti che hanno partecipato al corso laboratorio CiakinCarcere, presieduta da una figura di spicco del cinema italiano. Al vincitore andrà la “Farfalla di ferro”, fabbricata nell’officina metalmeccanica F.i.d., all’interno della Dozza.

Il festival si completerà con un evento speciale che sarà annunciato, nella conferenza stampa di presentazione del festival il 5 ottobre.

Tutto il programma completo su: www.cinevasioni.it

MODALITA’ DI INGRESSO PER IL PUBBLICO

Alle proiezioni del Festival, una alla mattina e una al pomeriggio, potranno partecipare sia i detenuti del carcere che il pubblico esterno.

Il Festival è aperto a tutti e ad ingresso libero; per accedere alle proiezioni occorre però prenotarsi. Le prenotazioni devono essere inviate entro il 8 ottobre all’attenzione di Irene Sapone info@cinevasioni.it mettendo nell’oggetto della mail PUBBLICO ESTERNO e allegando la fotocopia di un documento di identità (f/r in un unico pdf nominato con il proprio cognome e nome). Nel caso il richiedente sia minorenne è necessaria anche la liberatoria di entrambi i genitori.

Per ulteriori informazioni:

www.cinevasioni.it e la pagina www.facebook.com/cinevasioni/

Organizzato dall’Associazione Documentaristi Emilia – Romagna (D.E-R) in collaborazione con Direzione della Casa Circondariale Dozza di Bologna e con il Ministero della Giustizia – Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, il festival è realizzato senza finanziamenti pubblici grazie al sostegno di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Gruppo Hera, Coop Alleanza 3.0 e Legacoop Bologna e con il supporto di Rai Cinema. Tra i nuovi partner di quest’anno c’è anche il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), che durante il festival, curerà le presentazioni dei film in concorso, prima delle proiezioni.

                                                                                        CINEVASIONI

Direzione artistica di Filippo Vendemmiati (direzione@cinevasioni.it)

Direzione scientifica di Angelita Fiore (direzione.scientifica@cinevasioni.it)

È organizzato da D.E-R (Associazione Documentaristi Emilia – Romagna)

in collaborazione

Direzione della Casa Circondariale Rocco D’Amato di Bologna

Ministero della Giustizia – Dipartimento Amministrazione Penitenziaria

con il sostegno

Rai Cinema

con il contributo

Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Gruppo Hera

MIBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Coop Alleanza 3.0 e Legacoop Bologna

Genoma Films

con il patrocinio

Università di Bologna – Corso di Laurea “Cinema, Televisione e Produzione multimediale”

SNCCI Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani

con la partnership

Adcom

Cotabo

Redattore Sociale

Si ringrazia

l’Ufficio Stampa e Relazioni Esterne dell’Amministrazione Penitenziaria

Segreteria organizzativa Margherita Lanzi (segreteria@cinevasioni.it)
Ufficio stampa Michela Giorgini (giorginimichela@gmail.com)

Questa voce è stata pubblicata in 2017, CINEVASIONI. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.